Dichiarazione Non Finanziaria

Dichiarazione Non Finanziaria

 

La Direttiva 2014/95/UE sulla comunicazione di informazioni di carattere non finanziario e di informazioni sulla diversità ha introdotto in Europa obblighi di rendicontazione su diritti sociali e umani, ambiente, lotta alla corruzione, diversità nella composizione degli organi direttivi e di controllo, per le società o gruppi di grandi dimensioni e per enti di interesse pubblico. Nell’ordinamento italiano, il D.Lgs.254/20161 ha recepito la suddetta Direttiva, con obbligatorietà a partire dall’esercizio 2017.

In particolare, la norma ha introdotto l’obbligo di redigere la Dichiarazione non finanziaria per gli enti di interesse pubblico, laddove contino più di 500 dipendenti e, alla data di chiusura del bilancio, abbiano un valore dello stato patrimoniale superiore a 20 milioni di Euro oppure un totale dei ricavi netti delle vendite o delle prestazioni di almeno 40 milioni di Euro.

Il Gruppo Sara, in quanto ente di interesse pubblico con le caratteristiche dimensionali previste dalla norma, ha redatto la DNF consolidata 2017, ai sensi degli articoli 3 e 4 del Decreto.